Menù di Natale veloce

Menù di Natale veloce

Per un Natale diverso e in famiglia ho pensato ad un menù facile, che si possa preparare in anticipo, ma che piaccia soprattutto ai bambini, perché nonostante tutto a loro dobbiamo continuare a dare tutta la magia delle feste e meritano di festeggiare nel migliore dei modi!

Per quest’anno ho pensato a questo menù, spero vi piaccia.
Antipasto :
 
Mini bruschette 
4 fette Pane bianco in cassetta
8 Pomodorini ciliegino
1 cucchiaino Sale
1 cucchiaino Origano
2 cucchiai Olio extravergine d’oliva;
Prendete le fette di pane e appiattitele leggermente con il mattarello; usando un coppa pasta rotondo o un bicchiere ritagliate dei cerchi da ogni fetta e adagiateli in uno stampo per muffin affinché ricoprano tutta la base e i bordi degli incavi. Mettete un filo d’olio e di sale su ogni fetta e infornate a 180 °C per 12-15 minuti. Nel frattempo tagliate i pomodorini ciliegini in 4 parti e conditeli con l’olio, il sale e l’origano, o secondo i vostri gusti, aggiungete olive o altri ingredienti. Una volta pronti i cestini di pane, sfornateli e lasciate raffreddare. Riempite ogni bruschetta con i pomodori conditi e servite.
 
-Alberelli salati con prosciutto e formaggio
1 rotolo di pasta sfoglia
100 gr di prosciutto cotto
100 gr di Emmental a fette
1 wurstel (grande);
Iniziate ad aprire il rotolo di pasta sfoglia, quindi ritagliate delle strisce di circa 1cm di spessore. Poi prendete una strisciolina alla volta e sistemate su ognuna del prosciutto e delle fette di Emmental, tagliate le fettine a strisce della stessa dimensione della pasta sfoglia. Ora formate delle pieghe con le striscioline, formando un alberello. 
Quando l’alberello ha preso forma infilatelo con un lungo stecchino di legno (tipo quelli da spiedini) e sistemateli su una teglia rivestita con della carta forno.
Infornate gli alberi di pasta sfoglia in forno ventilato preriscaldato a 200° per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti, fin quando non li vedrete dorati. Sfornate gli alberelli e quando saranno freddi, infilate in cima una stellina di wurstel.
I vostri alberi di Natale di pasta sfoglia sono pronti per essere serviti e gustati.
 
Primo :
 
Tortiglioni al forno con prosciutto
150 gr di carne trita di manzo 
150 g Besciamella
80 g Burro
Misto per soffritto
300 g Passata di pomodoro
100 g Prosciutto cotto
40 ml Vino bianco
320 g Tortiglioni
100 g Grana Padano grattugiato;
In una padella facciamo sciogliere 50 grammi di burro, uniamo il misto per soffritto e facciamo rosolare 1 minuto; aggiungiamo la carne trita saliamo, pepiamo e sfumiamo con il vino bianco. Quando la carne inizia a rosolarsi aggiungiamo la passata di pomodoro e insaporiamola. Aggiungiamo 200 ml di acqua calda e facciamo cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti.
Aggiungiamo 100 gr di besciamella e mescoliamo un paio di minuti; aggiungiamo il prosciutto tagliato a pezzetti e spegnete. Accendiamo il forno statico a 180°C e con il burro rimasto imburriamo la teglia.
Portiamo a bollore in una pentola abbondante acqua salata, lessiamo i tortiglioni e scoliamoli al dente, circa 2 minuti prima rispetto ai tempi scritti sulla confezione. Scoliamo la pasta, condiamo con il sugo preparato e versiamola nella teglia preparata. Distribuite sulla superficie della pasta la besciamella rimasta e il formaggio grattugiato.
Inforniamo per circa 20 minuti, fino a gratinatura. Sforniamo i tortiglioni al forno con prosciutto e serviamo ben caldi.
 
Secondo:
 
-Lonza al latte e nocciole
700 g Lonza di maiale
1Carote (media)
1Sedano (gambo)
1Cipolle
2 cucchiai Olio
20g Burro
2 cucchiai Aromi per arrosto
300 ml Latte
30 g Nocciole tostate
2 cucchiaini Fecola di patate
Prendete una pirofila, versatevi l’olio insieme agli aromi e passatevi sopra la lonza, così da condirla bene da entrambi i lati, aiutandovi eventualmente con la mano per spargere bene olio e spezie sulla superficie della carne.
Pelate la carota, tagliatela a pezzi grossolani, lavate il sedano, spelate la cipolla, tagliate anch’essi a pezzi piuttosto grossolani e metteteli sparsi sulla base della pirofila, intorno alla lonza(che dovrà stare a centro della pirofila).
Cospargete la parte superiore della carne con fiocchetti di burro e mettete in forno già caldo a 210°C per circa 15 minuti per lato, in modo da far dorare i lati della carne. A questo punto aggiungete il latte in modo da bagnare bene la lonza,fino a quasi metà della carne,e continuate a cuocere a 170°C per circa 40 minuti, girando la carne a metà cottura.
Estraete dal forno la pirofila, mettete la lonza su un tagliare e tagliatela a fette non troppo spesse. Versate il sugo rimasto nella pirofila in un pentolino filtrandolo con un colino, aggiungete la fecola(fatta sciogliere in poca acqua fredda) e mettete sul fuoco a far addensare.
Rimettete le fette d’arrosto nella pirofila, cospargete con le nocciole tritate e versatevi sopra il sugo, in modo da coprire bene tutte le fette. Lasciate qualche minuto a fare intiepidire leggermente e servite.
 
Dolce:
 
-Frollini decorati
100 ml Panna fresca liquida
130 g Farina 00
1 Tuorli
60 g Zucchero di canna
50 g Cioccolato fondente
Accendete il forno statico a 170°C e coprite una placca con un foglio di carta forno. In una ciotola capiente mettete le panna, la farina, lo zucchero e il tuorlo d’uovo e iniziate ad impastare. Trasferite la frolla su un piano da lavoro infarinato e con l’aiuto di un mattarello stendete l’impasto dello spessore di qualche millimetro. Con un tagliapasta o una formina ricavate tante biscotti e posateli direttamente sulla placca da forno. Quando avrete esaurito tutta la pasta infornate i vostri frollini e fate cuocere per circa 12 minuti. Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare. Prendete il cioccolato fondente tagliatelo a pezzetti grossolani e fatelo fondere a bagnomaria, o in microonde. Lasciate intiepidire un pochino il cioccolato e trasferitelo in una tasca da pasticcere usa e getta, facendo un taglietto sul fondo in modo che abbia un foro piccolino per far uscire il cioccolato. Prendete un biscotto per volta e con la tasca da pasticcere decorate a piacere i biscotti; io ho usato la forma dell’omino biscottino quindi vi ho disegnato due puntini come occhi, la bocca, due puntini più grandi per fare i bottoni e ho decorato le gambe con linee di cioccolato. Lasciate asciugare completamente il cioccolato prima di servire i vostri frollini decorati con cioccolato.
 
Buon Appetito!!!
Arianna