7 attività per 7 giorni

7 attività per 7 giorni

È arrivata l’estate, è arrivato il caldo e le scuole sono finite… È finita anche la didattica a distanza e, in questo anno scolastico un po’ strano, ci troviamo ad affrontare delle vacanze estive altrettanto strane. Eh già, questa volta forse più desiderate dai genitori (che si sono dovuti improvvisare anche insegnanti e non solo genitori e lavoratori fuori casa o in smartworking), che per i bambini, che hanno lavorato molto e sodo da casa, ma a cui è sicuramente mancata la scuola come struttura, ambiente, socialità, abitudini…

La bella stagione si presta sicuramente all’intrattenimento dei bambini… Quindi… Che fare in estate con i bimbi quando ancora si è in città e le vacanze al mare, montagna, lago, campagna ancora sono lontane? Vi propongo quindi, qui di seguito, 7 attivita per 7giorni!

Giorno 1: il pic-nic. Non c’è cosa che faccia estate come un bel pic nic! Ovunque decidiate di farlo, in giardino, mare, montagna, balcone o salotto di casa. Occorrente:

– piatti in carta (tenetene uno da parte, vi servirà nei prossimi giorni)

-bicchieri in carta

-tovagliolini colorati

-cannucce colorate (non buttatele poi via, llavatele, le ricicleremo in un’altra attività)

-cose buone in abbondanza… Toast, torte, biscotti, pasticci vari e bibite.

-una grande coperta

-palloncini di acqua e cordini (se lo farete all’aperto)

I vostri bimbi potranno essere incaricati di imbandire la “tavola”… Ed ecco. Che parte il divertimento! Piatti, bicchieri, tovaglioli e vettovaglie varie mescolate a piacere di bambino, cose buone preparare insieme a loro e tanta, tanta allegria. Di solito, soprattutto nei piccoli, idea del pranzo in terra, magari all’aperto, di poter preparare con mamma cose buone, di poterle mangiare (magari anche qualche cosa solitamente non concessa) piace tantissimo. Vivete insieme la merenda Pic nic in allegria e, se siete all’aperto, appendete ad un albero i vostri palloncini d’acqua e divertitevi poi con i vostri bimbi a bucarli con uno stuzzicadente… Ci si divertirà a schizzati e bagnarsi insieme!

Giorno 2: Avete tenuto da parte un piatto di carta del Pic nic, vero? Benissimo! È arrivato il momento di utilizzarlo!

Vi serviranno, per questa attività:

-piatto di carta

-disegni

-Forbici

-colla

-pennarelli

-cordino

-pinzatrice

Ci stiamo preparando per realizzare una bellissima ghirlanda fuori porta, estiva. Innanzitutto ritagliate il centro del piatto, in modo che rimanga solo il bordo e questa sarà la base ad anello della vostra ghirlanda. Successivamente decidete con il vostro bimbo il soggetto … Potrete stampare girasoli, pesciolini, conchiglie, tutto ciò che vi pare per rendere la vostra ghirlanda bellissima! Decisi e stampati i soggetti passate al colore e successivamente ritagliate. A questo punto assemblare la ghirlanda sarà semplicissimo! Prendete i soggetti colorati e ritagliati e, con un po’ di colla, incollateli su tutto il cerchio della ghirlanda. Uno vicino all’altro, non devono rimanere spazi vuoti! Ecco fatto, non vi resta che attaccare un anello di cordino con un punto di pinzatrice e la vostra ghirlanda dell’estate sarà pronta per essere appesa!

Giorno3 Oggi ricicleremo le cannucce del Pic nic per realizzare dei coloratissimi braccialetti.

Materiale occorrente

-cannucce colorate

-elastici

-forbici

Realizzare i braccialetti è semplicissimo! Iniziate con il tagliare a pezzetti le cannucce e quindi tagliate un elastico. Adesso i vostri bimbi potranno dilettarsi nell’infilare i pezzetti di cannuccia all’interno dell’elastico. Terminata questa operazione chiudete con un nodo… Et voilà! I braccialetti sono pronti!!!

Giorno4 Per l’attività di oggi vi servirà essere all’aria aperta… Giardino, balcone, parco… Materiale occorrente:

-pennarelli

-fazzoletto di carta

-uno specchio

Appoggiate lo specchio in terra e chiedete ai vostri bimbi di dirvi cosa ci vedono dentro… Adesso dategli il pennarello e chiedetegli di disegnare i contorni di ciò che vedono. Potete spostare continuamente lo specchio e trovare sempre nuovi soggetti (alberi, nuvole, case…) Da disegnare. Buona osservazione!

Giorno5. L’attività di oggi è un ever green… Adatta soprattutto ai bimbi più piccini, ma anche ai grandicelli solitamente non dispiace… I travasi di acqua! Occorrente:

-bacinelle e contenitori di varie dimensioni

-acqua

-sapone

-coloranti alimentari o tempere.

Sarebbe meglio svolgere l’attività all’aperto, ma è assolutamente possibile proporla anche in vasca da bagno se non si dispone di uno spazio esterno. Riempite una bacinella di acqua semplice, un’altra con dell’acqua colorata con una punta di colorante o tempera, e in un’altra ancora mettete acqua e sapone e fate venire tanta, tantissima schiuma (potete anche montarla con le fruste elettriche). Lasciate a disposizione contenitori, pentole ecc di varie dimensioni, spogliate il vostro pupo e lasciatelo fare. Sarete piacevolmente sorprese da quanto sarà assorto e concentrato in questo gioco.

Giorno6 Costruiamo un acquario!

Ci serviranno:

-una scatola da scarpe

-figure di pesci da colorare

-pennarelli

-tempera blu e pennello

-colla

-filo trasparente

-farina di polenta

-vinavil

Prendete la scatola di scarpe. Colorate il suo interno interamente di blu. Ecco che avremo la base x il nostro acquario. Il verso corretto che utilizzeremo sarà in piedi in orizzontale… La parte interna della scatola sarà il teatrino del nostro mondo sottomarino. Fate colorare ai vostri bimbi i pesciolini e gli amici del mare che avrete precedentemente stampato. Adesso ritagliateli e applicate ad ognuno di esso un cordino trasparente. Incollate l’estremità del cordino alla parte superiore del nostro teatrino ed ecco che i nostri pesciolini verranno giù dall’alto e sembreranno nuotare. Adesso realizziamo il fondo… Sulla base del nostro teatrino sotto marino mettete del vinavil e cospargete di farina di polenta ed ecco a voi la sabbia! Potrete personalizzare il tutto come volete, con conchiglie vere, brillantini, colla glitterata, stampe di stelle marine e coralli!

Giorno7 Il ricordo dell’estate. Materiale occorrente:

-una t-shirt bianca o di un colore chiaro senza stampe

-colori per tessuti

Date il materiale ai vostri bimbi e ditegli di disegnare sulla maglia il ricordo della loro estate… Rimarrà un ricordo indelebile delle avventure che, in vacanza, in città o in casa avrete vissuto.

Buona estate mamme e bimbi!

Rita Daniela Rosato